82. Da dove puzza il pesce

Nell’edificio del Mercato di Rialto sul lato che costeggia Rio de le Becarie, sotto la scala che porta al primo piano, ci sono 2 splendidi portoni in ferro battuto, il più grande dei quali, reca in capo la seguente frase sempre in ferro battuto:

PISCIS PRIMVM A CAPITE FOETET
cioè “il pesce puzza dalla testa”

Una tale scritta potrebbe stare anche bene nel Mercato del Pesce, ma la tradizione la vuole sarcasticamente riferita a certi mali che hanno origine in chi sta in alto o in chi comanda o in chi sta bene sulle pelle degli altri. Infatti non ha caso, questo detto latino di Erasmo da Rotterdam è ripreso anche dal Verga nei Malavoglia quando don Franco lo rinfaccia a padron ‘Ntoni che avrebbe voluto fare la guardia doganale per “prendere 4 tarì al giorno per andare a passeggiare di qua e di là”. Nonostante la scritta sul portone non sia antichissima, oggi nessuno sa più a chi o a cosa fosse riferita. Un altro mistero irrisolto di Venezia.

Sestiere di San Polo 341A
nell’arcata grande sotto lo scalone che porta al primo piano del Mercato del pesce di Rialto
Geolocalizzazione: 45.439807, 12.333829

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: